numero verde azzurro gas bologna



Come vengono sfruttati i fumi di combustione da una caldaia a condensazione?

manutenzione caldaie

Le caldaie a condensazione si differenziano da quelle tradizionali per l’impiego che fanno dei fumi di scarico.
Mentre quelle tradizionali fanno in modo di disperdere i propri fumi in atmosfera prima che si condensino, le caldaie a condensazione sfruttano proprio la raccolta del vapore acqueo per trarre ulteriore calore e migliorare le proprie prestazioni.
In che modo?
La condensa trattiene un certo calore, che andrebbe sprecato se il vapore acqueo venisse subito lasciato uscire dalla canna fumaria.
Invece, permettendogli di depositarsi, si può usare quel calore per cominciare a riscaldare l’acqua di ritorno dell’impianto di riscaldamento.
È chiaro che così facendo servirà meno energia per far raggiungere la temperatura ottimale all’acqua.

Un’attenzione particolare all’acidità

Il vapore acqueo che si crea dalla condensa dei fumi di combustione tende ad essere piuttosto acido.
Il rischio è che col tempo inizi a corrodere parti della caldaia, perciò, è opportuno approntare uno scarico adeguato.
Inoltre, si forma condensa acida anche lungo la canna fumaria, quindi, è necessario che quest’ultima sia fatta di materiali idonei, resistenti alla corrosione degli acidi come la plastica PVC o l’acciaio inossidabile.

Per un calore davvero pulito!

La legge impone una verifica periodica dei fumi della combustione. La prima si esegue dopo quattro anni dall’installazione della caldaia e, in seguito, ogni due. Il tutto viene certificato con il rilascio del bollino “Calore Pulito”.
Il controllo dei fumi permette di verificare il rendimento della caldaia, dai valori riscontrati il manutentore può valutare se il funzionamento dell’espulsione è corretto oppure se c’è un rischio per la sicurezza, ad esempio nel caso di scarso tiraggio.
Il manutentore deve comunicare il risultato di questi controlli e il numero del bollino al CritER (catasto regionale per gli impianti termici della regione Emilia Romagna), che si preoccuperà di effettuare eventuali sopralluoghi in relazione alle segnalazioni di pericolo ricevute.
Azzurro gas offre la propria assistenza nel momento della sostituzione della caldaia ci occupiamo anche della verifica e messa a norma della vostra canna fumaria, contattateci!